Magalli contro Adriana Volpe. La caduta di un professionista vecchio stampo, elegante e educato?

Come rare volte abbiamo fatto (e rare volte faremo, date le nostre intellettualistiche velleità), ci occupiamo di una vicenda accaduta nel mondo dello spettacolo. Ancor peggio, nel mondo della televisione. Ancor ancor peggio, nel mondo della televisione tricolore.

Ci riferiamo alla querelle tra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe, coppia alla guida de ‘I Fatti Vostri’, programma Rai in onda da oltre 25 anni. Durante una puntata di qualche giorno fa, i due si sono trovati a litigare in diretta a causa della scelta della show girl di rivelare l’età del conduttore (ma non erano le signore, quelle a camuffare l’età?).

Ma la scaramuccia non s’è limitata al piccolo piccolo schermo.

I due hanno deciso di dire la propria attraverso i social. E così, dopo il primo post su Facebook della risentita Volpe, Magalli c’è andato giù pesante, scrivendo uno status non privo d’allusioni:

“Le ho detto solo che è una rompipalle e quello è un fatto, non un insulto. Poi lei, e questo forse ti ha coinvolto, ha cercato di farlo passare come un insulto alle donne, ma io ce l’avevo solo con lei, non con le donne che ho sempre rispettato e che forse si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni…”.

Parole evitabili, in una vicenda di per sé dimenticabile (dimenticabile come il programma che i due conducono da anni, per la gioia delle casalinghe di Voghera), che però ha ottenuto importante eco su diversi quotidiani nazionali.

Su repubblica.it, per esempio, dove qualcuno (non sono riuscito a trovare la firma, ma d’altra parte io stesso sono il primo a non firmarmi) ha scritto:

“Chissà come si sente Giancarlo Magalli, classe 1947, settant’anni a luglio, mai uno scivolone in quarant’anni di tv – professionista vecchio stampo, elegante e educato, simpatico e sobrio, di quelli che “entrano nelle case degli italiani” chiedendo permesso – e che cosa l’abbia spinto a reagire così in malomodo nei confronti di Adriana Volpe, la conduttrice e showgirl che da tempo lo affianca nella conduzione di I fatti vostri, longevo programma di intrattenimento in onda al mattino su RaiDue, rea di aver detto al pubblico, in diretta, l’età del conduttore”.

Non sappiamo come si senta Magalli, e francamente poco ci importa.

Ciò che è certo è che Magalli non è alla prima uscita in felice in decenni di carriera: si pensi a quella – di novembre scorso – contro i Reggini, accusati di essere dei criminali.

Che sia il tempo di farsi da parte, se non riesce più ad essere opportuni?

De Magistris, Saviano e una serie di luoghi comuni

Luigi De Magistris è una figura che da sempre ha il mio rispetto, per via del suo grande impegno nel cercare di rivitalizzare un territorio da troppo tempo martoriato, qual è la città di Napoli. Eppure, nella sua diatriba con lo scrittore Saviano, non posso esimermi dal notare una caduta di stile, una voler cedere a un immaginario ingiusto creatosi intorno a Saviano, solo per catturare consensi all’interno di un bacino di utenza del mondo dei social network che spesso guarda con malumore al famoso autore di Gomorra.

Leggi tutto “De Magistris, Saviano e una serie di luoghi comuni”