Macron è l’ultimatum degli europei all’Unione

Le elezioni francesi e la vittoria di Macron lanciano un ultimo, chiaro messaggio all’Europa: gli elettori danno un’ultima possibilità a Bruxelles di cambiare rotta e salvare il progetto europeo. Il binomio che ha retto la politica dei principali paesi europei del dopoguerra crolla: socialisti e repubblicani scompaiono di fronte a nuove forze politiche che sembrano poter rispondere alle sfide di oggi.

Di Valentina Palladini Leggi tutto “Macron è l’ultimatum degli europei all’Unione”

Juncker contro l’inglese: dopo Brexit, “è una lingua in uscita”

L’inglese è un linguaggio in uscita nell’Unione europea” ha affermato il presidente della Commissione Europea Jean Claude Juncker, passando al francese dopo aver cominciato in inglese il suo discorso al convegno organizzato dalla Commissione, ‘The European Pillar of Social Rights: Going forward together’Leggi tutto “Juncker contro l’inglese: dopo Brexit, “è una lingua in uscita””