La post-verità, un nuovo vecchio problema

Ultimamente si sente spesso parlare di ‘post-verità’. In questo intervento non troverete una storia di tale termine, ma uno spunto per un’analisi del campo semantico che viene rievocato da questa espressione tanto aperta quanto oscura.

Il prefisso ‘post’ è largamente diffuso, dopo l’affermazione dell’espressione ‘post-moderno’: il suo significato è semplice e intuitivo e sta ad indicare una fase successiva a quella indicata dal termine che viene dopo. Eppure, questa nuova fase non ha ancora caratteristiche così sostanzialmente diverse da poter aspirare a un nome tutto suo, ma risulta essere semplicemente il dopo di una vecchia fase, da cui eredita alcune caratteristiche. In realtà, è proprio questo suo utilizzo per definire fasi in cui il superamento è in atto, ma non ancora compiuto, a rendere il significato così complesso.

Il secondo termine che ci interessa è verità: Leggi tutto “La post-verità, un nuovo vecchio problema”