E’ di qualche giorno fa la notizia della pubblicazione del rapporto 2016 dell’Oxfam (Ong di fondazione britannica che punta all’abbattimento delle disuguaglianze).

Un rapporto sulle condizioni economiche del mondo, dal titolo decisamente emblematico: “Un’economia per il 99%”. Secondo questo rapporto, il 99% della popolazione mondiale si spartirebbe la metà delle ricchezze presenti sul planisfero. L’altra metà è posseduta dal restante 1% della popolazione: una situazione discretamente allarmante, al netto delle contestazioni metodologiche e dei sofismi.